in

Perché una No Rep potrebbe essere la tua migliore Rep

Sentire “no rep” non è mai soddisfacente, ma una volta che sai come affrontarlo, puoi imparare dai tuoi errori e tornare più forte

no rep crossfit punti a favore
Photo credit: Faith RXD

Ciao! Oggi vorrei fare una riflessione sulla No Rep, può suonare strano ma penso sia un argomento da trattare soprattutto perché:

  • se sei alle prime armi e in gara ti senti dare una no rep sicuro non la prenderai bene (te lo posso assicurare, succede a tutti 😉);
  • se sei un atleta più esperto sicuramente saper affrontare la no rep può permetterei di migliorare la performance.

Tornando quindi alla riflessione, prova a immaginare questa situazione: sei in gara e stai mettendo il 100% dei tuoi sforzi e vedi le labbra del giudice separarsi e pronunciare le famosissime e temute parole: NO REP! 😱😱😱
Tutti i tuoi sforzi sembrano essere andati sprecati, ma ne sei sicuro?
Ti rispondo io NO, ecco perché in questo post vorrei farti capire che certe volte una No Rep può avere più “senso” che una rep valida.

Partiamo da un dato di fatto: nessuno vuole sentirsi dire “NO REP”, che si tratti di Open, Sanctionals, Games o molto più semplicemente di una competizione locale…
Sicuramente, al momento ti innervosirai, ma sicuramente a mente lucida e alla prossima competizione non ripeterai più lo stesso errore o comunque presterai più attenzione al movimento.

Tutti i PRO delle No Rep

Ora che ti ho spiegato il motivo per cui vorrei parlare con te delle no rep, cercherò di dettagliati il più possibile quelli che secondo me sono i vantaggi.

no rep recupero old school throwdown
Photo credit: Old School Throwdown

Recupero

Prendere una no rep spesso può essere un campanello d’allarme che sei arrivato all’esaurimento delle forze.
Fai un bel respiro e riprenditi quando sei pronto.

Non hai colpito il target dei wallball? Respira scogli le braccia e riparti!
Usala per gestirti al meglio.

no rep per perfezionare i movimenti
Photo Credit: Rogue Fitness

Perfeziona i tuoi movimenti

Una no rep è sicuramente un chiaro segnale che quel movimento deve essere perfezionato.

Al box lavora specificatamente sul perfezionamento di quel movimento. Sfrutta anche i lavori accessori per che possono aiutarti a perfezionarlo.
I tuoi movimenti non miglioreranno se non gli dedichi tempo e fatica. Quando lavori su un movimento specifico, lavoraci davvero!

Qualsiasi atleta ha sempre un margine di miglioramento, dal professionista al CrossFitter che va ad allenarsi due/tre volte a settimana. Solo con il lavoro extra arrivano traguardi e risultati che potrebbero sembrare molto lontani ora.

Puoi trovare approfondimenti sui vari movimenti nella nostra sezione TIPS CrossFit.

no rep project judges
Photo credit: Project Judges

Ritrova la concentrazione

Ultimo punto a favore, ma non il meno importante: la concentrazione.
Potresti prendere una no rep anche solo per aver perso la concentrazione. Beh prendi la no rep come una sveglia per la tua concentrazione.⏰

Prenditi un secondo, riorganizza le idee e ritrova la concentrazione.
Cerca di entrare in una “modalità gara” dove l’unica cosa a cui pensare è il movimento che stai facendo, aiutati con la musica o con il tifo dei tuoi compagni.

no rep conclusione articolo crossfit games
Photo Credit: CrossFit® Games

Concludiamo il ragionamento

Non scoraggiarti mai quando prendi una No Rep, impara ad affrontarla nella maniera corretta.
Puoi imparare davvero tanto da una rep non buona.
Ovviamente non è un risultato o un obiettivo da raggiungere, ma anche grazie a questa puoi raggiungerlo prima o in un modo migliore.
Impegnati a non sentire mai queste due parole, ma impara a reagire quando le sentirai.

A presto 💪🏻
Paolo

Paolo

Scritto da Paolo

Appassionato di Crossfit da anni e Founder di questo progetto. Più #wannabedecente che #wannabecompetitor dentro il box ma molto ambizioso al di fuori. Cerco sempre di fare le cose in grande senza accontentarmi facilmente.
Obiettivo principale eliminare i thruster!

Lascia un commento

Avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

crossfit vs covid 19 lockdown

CrossFit vs COVID-19: come sono cambiati i nostri allenamenti e cosa ci manca di più

allenamento post quarantena box o homegym

CrossFit vs Covid-19: come sarà l’allenamento post quarantena